Festival interceltique

Tutta la cultura bretone si riunisce a Lorient

Quest’anno l’Irlanda è stata al centro del 44° Festival Interceltico di Lorient. Per più di 10 giorni, dal 1° al 10 agosto, il più grande festival della cultura bretone ha riunito più di 700.000 visitatori, dal mattino alla sera.

Riscalda le dita, stira le gambe, spalanca le orecchie e lascia che il tuo corpo si muova al ritmo della cornamusa, dell’arpa o della fisarmonica. Ecco, ci sei: la Bretagna ti invita a ballare. L’apice della musica celtica nel Morbihan, il Festival Interceltico di Lorient, riunisce per dieci giorni, musicisti, cantanti e ballerini di tutto il mondo per dar vita a uno spettacolo coloratissimo. Gli appassionati hanno il piacere di ritrovare i cerchi celtici e le bagad locali, prima fra tutte la celebre bagad di Lann-Bihoué. I meno esperti hanno invece l’occasione di avvicinarsi per la prima volta agli usi e ai costumi della cultura celtica e bretone.

  • Festival Interceltique Lorient

    From 06/08/2021 to 15/08/2021

    Festival Interceltique Lorient

    LORIENT

    Le plus grand rassemblement mondial des cultures celtiques : un festival de recherches, de créations et de rencontres, ouvert au monde. Depuis sa création il y a 50 ans, le Festival Interceltique de...

    Read more

SEGUI IL FILO, E SPERIMENTA LA DANZA BRETONE

Ti piacerebbe provare un breve “passo a quattro”? Numerosi comuni organizzano corsi di introduzione alla danza bretone. E, come allenamento, per prepararsi adeguatamente, non c’è niente di meglio che una fest-noz. Questi raduni festosi, tradizionalmente organizzati la sera (“fest-noz” significa “festa notturna”), vedono al centro della scena differenti gruppi, suonatori e cantanti che interpretano in maniera armoniosa la musica e la lingua bretone. Ritmicamente, si formano dei cerchi, che poi si allargano e s’incrociano in un balletto inebriante, coinvolgendo piccoli e grandi, esperti, novizi e curiosi. È questa l’anima della Bretagna: l’accoglienza, la condivisione e la convivialità. Non è un caso che dal 2012 la fest-noz faccia parte del patrimonio immateriale dell’umanità dell’Unesco. Questo riconoscimento giunge come celebrazione di più di sessanta anni di feste e qualche secolo di tradizione. Con la loro versione diurna (fest-deiz), le fest-noz si vanno moltiplicando ogni anno nei comuni del Morbihan.

NEL MORBIHAN SANNO FARE FESTA!

Da Vannes a Pontivy, da Gourin a La Gacilly, si celebra la Bretagna e le sue culture: la musica, la danza, i costumi tradizionali, tutto questo accompagnato, ovviamente, da un piccola nota golosa! Birra bretone, sidro, galette complète e crêpes al caramello e burro salato costituscono il carburante indispensabile per festeggiare tutta la notte! E se la musica bretone riunisce tante generazioni, è anche perché sa adattarsi alla propria epoca, sposando a piacere sonorità contemporanee, nuove tecnologie e strumenti tradizionali. La nuova scena bretone è un vivaio di artisti e di geni dell'alchimia.

Allora, basta tergiversare, bisogna osare! Gettati nelle danze: nel Morbihan sei il benvenuto!