Passeggiata lungo il canale © M. Schaffner

La Vélodyssée e le alzaie

Siete alla ricerca di un’idea per una passeggiata per andare a respirare un po’ di aria fresca con la famiglia? Il Morbihan vi offre qualche chilometro di percorso in un paradiso naturale. Sviluppati durante i secoli, le alzaie della regione vi permettono di scoprire il cuore della Bretagna e la sua eccezionale natura.
Da est ad ovest, da Redon a Pontivy, è il canale che va da Nantes a Brest, vera e propria opera d’arte, che bagna le terre del Morbihan con le acque dell’Oust. L’itinerario, parte regionale della Vélodyssée, offre 117 chilometri di strada sicura e dedicata a piedoni, biciclette e cavalli. Al riparo del rumore dei motori, solo il ticchettio dell’acqua scandisce i vostri passi e vi guida attraverso chiuse e sfioratori. Qui i bambini possono divertirsi a salutare le chiatte, là bisognerà fare una pausa per accarezzare i cavalli, e più in là per dare da mangiare alle anatre! Per quanto riguarda i paesaggi, è sufficiente alzare gli occhi per ammirare le vallate e le distese di vegetazione.Respirate, siete nella natura!

  • Il fiume del Blavet ha St Nicolas delle acque © Auteurs de vues

    Il fiume del Blavet ha St Nicolas delle acque

  • Bici sul Vélodysée © S. Bourcier

    Bici sul Vélodysée

Se cercate una tappa culturale, Malestroit - Petite Cité de Caractère®- saprà saziare la vostra curiosità con la sua storia millenaria. A Josselin vi verrà raccontata la storia della famiglia Rohan, mentre vedrete il chiaro riflesso del castello nel canale. Più a nord, costeggiando sempre il canale, arriverete a Pontivy, dove vi aspetta un altro castello dei Rohan. Questa famiglia ha marcato il territorio, questa “Terra di Mezzo” che ha tanto ispirato Tolkien. Salendo ancora più a nord, potrete scoprire il Lago di Guerlédan, che viene svuotato completamente ogni 30 anni. Non mancate alla prossima occasione, sarà nel 2015!

Sul lato est, il fiume artificiale Blavet si allunga da Pontivy a Hennebont per una sessantina di chilometri. Seguendo il fiume, scoprirete l’entroterra della Bretagna in tutta la sua dolcezza. Concedetevi una passeggiata nella natura lungo le 28 chiuse che intervallano il fiume! A piedi o in bicicletta lungo l’alzaia, assaporate il piacere della calma e della lentezza… è coinvolgente! Bisogna dire che gli angoli dedicati alla pesca e i pontili interrati non mancano lungo il Bavet, e si possono pescare alose e lucci. Il tutto per passare delle belle giornate in famiglia! E dopo il picnic, potrete andare a visitare più da vicino la particolare cappella di Saint-Gildas, sovrastata da enormi blocchi di granito. Tra leggenda e curiosità, troverete un sacco di sorprese!

Quindi, non aspettate oltre, concedetevi una bella tappa nella natura durante il vostro viaggio nel Morbihan. Potrete accedere aun angolo di paradiso per un’ora, un giorno o un’escursione lungo le alzaie… Quanto è bello passeggiare in riva all’acqua…

Al passaggio di una chiusa © M. Schaffner

Al passaggio di una chiusa

Scoprite gli incontournables del Morbihan