Il Santo Goustan la nuoce © Y. Le Gal

Saint-Goustan, porto di Auray

Nascosto nel cuore del fiume Auray, il piccolo porto di Saint-Goustan ha saputo conservare la sua atmosfera tipica. Le strade acciottolate conferiscono uno stile medievale, ma sottolineano anche la sua storia marittima. Si può ben immaginare la vivacità sulle banchine di questacittà d’arte e di storia,quando i battelli commerciali caricavano e scaricavano le loro merci. Il suono degli zoccoli sul pavé, le ricche case dei capitani… ci si aspetterebbe quasi di scorgere qualche pirata dietro l’angolo di una via.

  • Via del Castello © R. Le Guernevel

    Via del Castello

  • Piazza Santo-salvatore Saint Goustan © Y. Le Gal

    Piazza Santo-salvatore

Oggi, la piazza Saint Sauveur e la banchina Franklin restano vivi durante tutto l’anno. Dai rigattieri agli spettacoli di strada, il porto è il teatro di una vita ricca di festività. Tutti i giovedì in estate l’appuntamento è all’ora dell’aperitivo! E, quando scende la notte, Saint-Goustan si illuminamentre le verande dei barrestano sempre piene. Si mormorano storie di marinai e di tesori… mentre altri partono carichi di misteriosi bagagli… forsequalche appassionato d’arte che si è lasciato tentare dalle originali opere create dagli artisti della Rue du Château? Pittori, galleristi, scultori e fotografi onorano infatti la “strada che sale” con la loro arte, per la felicità dei visitatori! Dal lato destro del porto potete anche raggiungere il centro di Auray superando le rampe del Loch.

Iscritti all’inventario del patrimonio storico, questi contrafforti di quello che fu il castello di Auray dominano il porto, offrendo una vista straordinaria a ogni angolo del sentiero. È da questo punto che potete contemplare il porto di pietra a quattro archi, con le case dai tettidi legno e le stradine in salita piene di fiori. Che panorama! Per aggiungere qualche tocco di colore e di buon umore al quadro, non perdetevi le celebri giostre nautiche! In un’atmosfera sportiva e familiare, degli equipaggi in costume si affrontano a colpi di lancia e fanno ridere i bambini ogni volta che qualcuno finisce in acqua! A volte, si direbbe che lo spirito di Peter Pan sopravviva ancora… e se le vostre prossime vacanze nel Morbihan diventassero proprio l’occasione di tornare all’infanzia…

Passeggiata sul lungofiume Franklin © N. Millot

Passeggiata sul lungofiume Franklin

Scoprite gli incontournables del Morbihan