Bagad © Synto / Fotolia

IL MORBIHAN TIENE ALTA LA TRADIZIONE BRETONE

Con la bandiera Gwenn-ha-du come emblema, la Bretagna mostra la ricchezza della sua cultura. Sul sottofondo di musica tradizionale, simboli e testimonianze si moltiplicano... Del tuo soggiorno a Morbihan conserverai anche qualche nota “made in Breizh”!

LA BRETAGNA A NOZZE!

Quando le campane della cappella rintoccano, gli sposi si alzano, tutti sorridenti, nel carretto ornato di fiori. Un lungo corteo si dispone per rendere omaggio ai giovani sposi. Merletti e cilindri si animano e si armonizzano, come una scopa bianca e nera. Adulti e bambini sono agghindati dalla testa ai piedi. I vestiti lunghi e neri sono ornati da ricami colorati o da merletti bianchi. La coppia bombarda-biniou risuona in città e accompagna il corteo fino al campo vicino, che ospiterà le nozze fino a tarda notte. È come se il tempo si fosse fermato per lasciare spazio alla fiaba. Benvenuto in Bretagna, terra ricca di cultura e tradizioni! Se per molti villaggi del Morbihan queste cerimonie, degne delle nozze d’altri tempi, rappresentano l’occasione per rendere omaggio alla propria storia, sono anche sinonimo di festa per i visitatori avidi di cultura bretone. Musica, danza e folklore bretoni sono qui riuniti per il piacere degli occhi, delle orecchie... e dei piedi!

  • Costume tradizionale bretone © N. Lebars

    Costume tradizionale bretone

  • Bagad bombarda, Ursule © Ursule / Fotolia

    Bagad bombarda, Ursule

QUANDO LA MUSICA UNISCE LA GENTE...

Lasciati trasportare dai suoni coinvolgenti del bagad e balla l’An Dro. Radicata nel patrimonio bretone da generazioni, questa danza originaria del Pays Vannettais ti invita a tenere il tuo vicino per il mignolo per allargare il cerchio dei ballerini. Sinistra - destra - sinistra: a ritmo di musica i tuoi piedi seguono il passo del cerchio. Destra - sinistra - destra: e si ricomincia! I veterani guidano i debuttanti. I cerchi si aprono, si sciolgono e si moltiplicano, dando vita ad un momento di vera convivialità e di condivisione tra gli amanti della Bretagna. Nel Morbihan non mancano le occasioni per esercitarsi: durante tutto l’anno, fest-noz e fest-deiz animano le città e i villaggi del dipartimento. Non è di certo un caso se questi incontri festivi sono annoverati nel patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO dal 2012. L’orgoglio dei bretoni risiede anche in questa eredità culturale che continua, si trasmette e viene esportata persino attraverso i continenti...

  • Dettaglio ricamato su un costume tradizionale © M. Langle

    Dettaglio ricamato su un costume tradizionale

  • Kevrenn Alre © NM

    Kevrenn Alre

  • Gwenn Ha Du e biniou

    Gwen-ha-du e biniou

Ogni anno, ai primi di agosto, la cultura bretone si incontra a Lorient. Il Festival Interceltico è l’imprescindibile riflesso della tradizione bretone, dove musica e danza fanno rima con apertura sul mondo...

Le notti magiche del Festival Interceltico di Lorient del 2014 © Morbihan Tourisme

Le notti magiche del Festival Interceltico di Lorient del 2014