Fiori del litorale © M. Schaffner

LO SPIRITO DELLA NATURA NEL MORBIHAN

Stanco della confusione e delle seccature della vita quotidiana? E se il tuo prossimo weekend fosse l’occasione buona per prendere una boccata d’aria? Lasciati guidare dai tuoi sensi verso il sud della Bretagna, destinazione Morbihan, e scopri la tua vera natura...

L’ARIA DI MARE TI VUOLE BENE

Sul versante atlantico, il Morbihan presenta più di 900 km di coste che potrai scoprire imboccando il celebre sentiero dei doganieri. Da Pénestin a Guidel, non mancano le maestose vedute sull’oceano. Respira, annusa l’aria di mare e senti gli spruzzi che imprimeranno un gusto salato alla tua passeggiata a base di iodio. Là, sulla costa selvaggia del Quiberon, ti viene offerto il privilegio di un tramonto degno della tela di un artista. Quando si accendono i primi bagliori del grande faro di Belle-Ile, la sirena da nebbia segna la partenza di un battello verso nuovi orizzonti... Nell’aria si avverte come una voglia di mare aperto... Dopotutto, le isole non sono molto lontane. Houat o Hoëdic potrebbero benissimo essere le tue prossime oasi di pace: un’atmosfera calma, una natura preservata, una flora unica e l’impressione di essere solo al mondo. Sogni? Vieni nel Morbihan, ti aspetta un’altra idea di lusso...

  • La costa selvaggia di Quiberon © M. Schaffner

    La costa selvaggia di Quiberon

  • Flora dell’isola di Hoëdic © M. Schaffner

    Flora dell’isola di Hoëdic

QUANDO LA FORESTA TI INCANTA...

E se la felicità fosse all’interno... là dove l’oceano irriga le terre e dipinge le valli di verde? Quasi 13.500 ettari di foreste ricoprono il cuore del dipartimento. Ponte Calleck, Quénécan, Lanouée o Brocéliande sono tanti scrigni di vegetazione che ti invitano a fare il pieno di clorofilla. In lontananza si distingue una sagoma monumentale: un tronco carnoso, dei rami arzigogolati e frondosi. Sei di fronte ad un albero centenario, uno dei numerosi alberi straordinari che popolano il Morbihan e raccontano il suo passato. Tendi l’orecchio: è il soffio del vento o il mormorio di un korrigan? Al margine della foresta di Brocéliande si bisbigliano racconti pieni di fate, di cavalieri e di maghi... da cui far risorgere i tuoi sogni d’infanzia. E se i folletti non sono chiacchieroni, rivolgiti alle pietre, loro avranno tanto da dirti... Con le sue dimore e le sue cappelle, con i dolmen e i menhir, il patrimonio culturale del Morbihan è ricco della sua gente e delle loro storie.

  • Albero centenario di Brocéliande © Y. Boelle

    Albero centenario di Brocéliande

  • Corso d’acqua nella foresta © M. Schaffner

    Corso d’acqua nella foresta

  • Dolmen a Saint-Jean Brévelay © F. Plessis

    Dolmen a Saint-Jean

Ascolta, ammira e senti salire in te il brivido della pienezza. Nel Morbihan la natura ti apre le sue porte e ti trasporta verso i suoi grandi spazi dove soffia un vento di libertà... Il tuo prossimo soggiorno sarà all’altezza delle tue emozioni: vivificante!

Rivière Brocéliande © M. Schaffner

Fiume del Morbihan